Classe 1950, nasce a Fossano, in Provincia di Cuneo, il 2 gennaio. Dopo aver conseguito il diploma di Geometra, viene assunto in Fiat dove svolge una brillante carriera professionale.
Parallelamente alla carriera lavorativa ha mantenuto sempre vivi i contatti con la sua terra d’origine la Valle Maira. Ha alle spalle un impegno come amministratore pubblico e ha ricoperto la carica di Presidente della Comunità Montana Valle Maira dal 1995 al 2000. Sul piano culturale ha cercato di promuovere l’identità occitana come strumento e motivo di permanenza nel territorio e dal ’96 lavora per creare una rete di collegamento tra le varie realtà delle regioni di cultura occitano-catalana. E’ stato promotore dell’EuroCongress 2000, di cui ha rivestito il ruolo di direttore esecutivo fino al 2003. Collaborazioni, queste, che hanno contribuito alla stesura di Espaci Occitan nel ’97, finanziato dall’UE.

Nel 2006, figura come primo firmatario del “Patto delle Alpi Piemontesi”, documento di proposta politica sottoscritto nel 2006 da decine di amministratori e cittadini delle valli alpine, che si pone l’obiettivo di permettere alla montagna del Piemonte di contribuire allo sviluppo e alla realizzazione di una Regione coesa e forte anche a livello europeo. Dal 2014 è segretario dell’Accademia delle Alte Terre, accordo tra UniTO, PoliTO e Regione Piemonte per fornire ai giovani il bagaglio di saperi a livello di eccellenza per vivere il Monte.
Attualmente è assessore al Comune di Elva.

Nel 2008 è insignito dell’onorificenza di Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana dal presidente Giorgio Napolitano.

È intervenuto alla
Presentazione edizione fotografica Statuti